mercoledì 17 settembre 2008

Questa volta vi presento... La famiglia Pusciastova...

Sono giorni strani, l'ho scritto anche poche righe qua sotto. Finisce la scuola (ma stavolta finisce finisce!), inizia, per così dire, il resto della mia vita. Perfettamente normale che mi senta un po' "in sospeso", me ne rendo conto e infatti non è di questo che voglio parlare - anche perché so (credo, spero... no, lo so, basta. Se no son botte metaforiche che mi darò da sola) che questa sensazione durerà qualche giorno, tempo di venire assimilata, e poi ripartirò, anche con la testa - al cento per cento, voglio dire.
Comunque, son qui in camera mia, fisicamente, e mentalmente nel mio limbo da "e adesso...?", quando leggo il commento lasciatomi da Chat F. di Les Chat Noirs alla tavola qua sotto i piedi del presente post (non mi piace la parola "post". Chi ne sa una equivalente che mi vada a genio?).
Uh uh, sembra interessante: mi si parla di una - come chiamarla? community? nooo, è meglio il termine che ha usato lei - famiglia blogghesca chiamata Pusciastova, che riunisce disegnatrici, illustratrici, fumettiste e quant'altro, aspiranti e non, per mostrare i propri disegni e tavole e insieme parlare di questo mondo bello e complicato, per aiutarsi, conoscersi e farsi conoscere anche un po'.

Bello!
Di più: fiiiico!

Così eccomi sputata fuori dallo stupido limbo, a scrivere a Patty e Kat, matriarche-matrioske...
risultato...
sono anch'io un membro della sempre più grande famiglia Pusciastova!:D

Vi consiglio davvero una visita! E soprattutto, se siete fumettiste, disegnatrici, illustratrici e quant'altro, aspiranti e non, se vi fa piacere... unitevi anche voi alla grande famiglia! Perché sembra davvero un bel progetto!



Nota a margine: dire che mentalmente sono nel limbo mi evoca l'immagine di una me catatonica con gli occhi nel vuoto... no, dai, non è così, si faceva per dire.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao Geox! :-P dopo tre anni che non te l'ho mai detto me lo perdoni se per una volta ti chiamo così!Ora che facciamo parte del magico mondo della disoccupazione sembra tutto ...boh.....aiuto.bè a presto!ci vediamo al pranzo di classe!sabry.

Kat - Katarzyna Pusciastova ha detto...

L'ultimo post (che non conosco sinonimi in italiano, mumble mumble...) della Pusciastova è dedicato a te :) Buttaci un occhio
Besos
Kat

IsaComics ha detto...

ciao gea...benvenuta nella pusciastova sorelloska!!!!^__^

Chiara ha detto...

una visita nel tuo blog era d'obbligo! ho visto i tuoi disegni sul blog delle pusciaste! complimenti ancora!!! ciaooo ^^
ps. in bocca al lupo per tutto!

Chiara ha detto...

pps.
anche io adoro simon's cat!! ^^
ihih simpaticissimo!!!

Cube in the desert ha detto...

Sono rimasta incantata delle tue atmosfere!

Gea ha detto...

grazie a tutte! per i complimenti, per il benvenuto, per l'in bocca al lupo che serve sempre...!:D

sabry, sono contenta che venga anche tu al pranzo! brava brava, molto bene (d'altra parte se no ti si veniva a prendere a casa...eheheh)

Rossana ha detto...

Conosco bene quella sensazione di "...e adesso?"...E' più che normale, ma poi passa.
Ho dato un'occhiata alla "community" Pusciastova: veramente molto bella e colorata di disegni bellissimi. Adesso sono al lavoro e ho fatto solo un'appariszione fugace, ma tornerò a visitarla al più presto :D
Baci :)))

BlackSand ha detto...

auguri e complimenti per la tua nuova vita mia carissima Gea :) detto ahimè da un maschietto non illustratore e non disegnatore :D

angela d'anna ha detto...

visto che ne è passato di tempo dal post ( anch'io non so dirti comr chiamarlo altrimenti) su di te nel blog delle pusciastova ti dò il mio benvenuto direttamente qui, e ti faccio i miei complimenti mi piace molto come lavori nei colori.ciao